Geographical education and peace. Suggestions from a contemporary interpretation of the CISV project

Emanuela Gamberoni

Abstract


Many Italian and international documents, such as the School Italian National Programs 2012 and 2018, the IGU Charter on Geographical Education (2016), the Lucerne Declaration on Geographical Education for Sustainable Development (2007) and the Rome Declaration on Geographical Education in Europe (2013), underline the role and the importance of Geography in the development of abilities and competences of the “future citizens”: it is a geography that puts children and students in action, with a very practical proposal finalized to develop an involvement in the aware citizenship.

This paper resumes some characteristics and theoretical bases of the CISV Project (Children’s International Summer Villages, now CISV International - Building global friendship) and discusses a proposal about specific geographical activities finalized to experiment situations that connect environmental situations to decisions and perspectives of local communities. This approach pushes children to choose and analyse the different consequences of their ideas and peace solutions, in the context of an active didactics of geography.

 


References


Allen Twitchell D., “Growth in attitudes favorable to peace”, Merrill-Palmer Quarterly of Behavior and Development, vol. 9, n. 1, 1963, pp. 27-38.

Banini T. (Ed.), Mosaici identitari. Dagli italiani a Vancouver alla Keerpa islandese, Roma, Edizioni Nuova Cultura, 2011.

Bednarz S.W., Heffron S. and Huynh N.T. (Eds.), A road map for 21st century geography education: Geography education research (A report from the Geography Education Research Committee of the Road Map for 21st Century Geography Education Project), Washington, DC, Association of American Geographers, 2013.

Bernardi R. and Gamberoni E., “Didactics and ethics in today's education. A necessary relation for the future management of an effective territorial system”, in Buzzetti L. (ed.), Geography for postmodern society.

Community, ecosystem, Values, Società Geografica Italiana, 2000, pp. 255-271.

Blezza Picherle S., Formare lettori, promuovere la lettura. Riflessioni e itinerari narrativi tra territorio e scuola, Milano, Franco Angeli, 2013.

Boscolo P., La fatica e il piacere di imparare. Psicologia della motivazione scolastica. Torino, Utet, 2012.

Castoldi M., Valutare a scuola. Dagli apprendimenti alla valutazione di sistema, Roma, Carocci, 2012.

Celata F. e Gemmiti R., “Introduzione”, in Commons/Comune: geografie, luoghi, spazi, città, Memorie Geografiche della Società di Studi Geografici, Firenze, 14, 2016, pp. 7-10.

Chang C.-H. and Kidman G., “Dawn of a new decade-what can geographical and environmental education offer for the 2020s”, International Research in Geographical and Environmental Education, vol.29, n.1, 2020, pp. 1-6.

CISV, Big Educational Guide, 2019a.

CISV, The Passport for Active Global Citizenship, 2019b.

CISV, Annual Review, 2018, https://cisv.org/about-us/annual-reviews/.

Corna Pellegrini G., Pianeta blu. Paesaggi e atmosfere nel mondo. Milano, Unicopli, 2003.

Corna Pellegrini G., La terra degli uomini. Popolazione umana e ricerca geografica, Roma, Carocci, 2002.

Corna Pellegrini G., Geografia dei valori culturali. Modelli e studi, Roma, Carocci, 2004a.

Corna Pellegrini G., Realtà e immaginazione nella qualità della vita, Scripta Nova. Revista electrónica de geografìa y ciencias sociales, Vol. VIII, n. 170 (13), 2004b, http://www.ub.es/geocrit/sn/sn-170-1.htm.

Corna Pellegrini G., “Il viaggio come scoperta e conoscenza geografica”, in Giorda C. and Puttilli M. (Eds.). Educare al territorio, educare il territorio. Geografia per la formazione, Roma, Carocci, 2011, pp. 173-181.

De Vecchis G. (Ed.), A scuola senza geografia?, Roma, Carocci, 2011.

De Vecchis G. and Giorda C. (Eds.), La Carta Internazionale sull’Educazione Geografica. L’eredità di Andrea Bissanti, Roma, Carocci, 2018.

Dematteis, G., La geografia nella scuola: sapere geografico, territorio, educazione, in Giorda C. and Puttilli M. (Eds.), Educare al territorio, educare il territorio. Geografia per la formazione, Roma, Carocci, 2011, pp. 23-32.

Di Santo M. and Landi L., Lo spazio intorno a noi. Insegnare geografia nella scuola primaria, Roma, Carocci faber, 2007.

Dusi P., “La responsabilità educativa ai tempi dell’io minimo”, in Amadini M., Ferrari S. and Polenghi S. (Eds.), Comunità e corresponsabilità educativa. Soggetti, compiti e strategie, Lecce-Brescia, Pensa MultiMedia, 2019, pp. 39-52.

Farinelli F., “Che cos'è la geografia (e perché il governo vuole abolirla)”, in De Vecchis G. (Ed.), A scuola senza geografia? Roma, Carocci, 2011, pp. 25-28.

Frémont, A., Vi piace la geografia?, Roma, Carocci, 2007.

Gamberoni, E. (Ed.), L'ambiente. Geografia educazione e formazione, Bologna, Pàtron, 2001.

Gavinelli D. and Molinari P.,” La formazione geografica e storica attraverso l'uscita didattica: la lettura del paesaggio urbano di Sesto San Giovanni”, in Minelle C., Rocca L. e Bussi F. (Eds.), Storia e geografia. Idee per una didattica congiunta, Roma, Carocci, 2016, pp. 229- 243.

Giorda C., “Conoscenza geografica e cittadinanza. Un progetto per il territorio”, in Giorda C. and Puttilli M., (Ed.), Educare al territorio, educare il territorio. Geografia per la formazione, Roma, Carocci, 2011, pp. 45-54.

Giorda C., Il mio spazio nel mondo. Geografia per la scuola dell'infanzia e primaria, Roma, Carocci, 2014.

Lamberti S. (Ed.), Apprendimento cooperativo e educazione interculturale. Percorsi e attività nella scuola primaria. Trento, Erickson, 2013.

IGU - International Geographical Union, Commission of Geographical Education, International Charter on Geographical Education, 2016.

IGU - International Geographical Union, Lucerne Declaration on Geographical Education for Sustainable Development, in Reinfried S., Schleicher Y., Rempfler A. (Eds), “Geographical Views on Education for Sustainable Development”, Proceedings of the Lucerne-Symposium (Switzerland, July 29-31, 2007, Geographiedidaktische Forschungen, Vol. 42, 2007, pp. 243-250.

Lambert D., Solem M. and Tani S., “Achieving Human Potential Through Geography Education: A Capabilities Approach to Curriculum Making in Schools”, Annals of the Association of American Geographers, vol. 105, n. 4, 2015, pp. 723-735.

Ligorio B., Come si insegna, come si apprende, Roma, Carocci, 2003.

Malatesta S. and Squarcina E., “Geografia e pensiero critico”, in Giorda C. and Puttilli M. (Eds.), Educare al territorio, educare il territorio. Geografia per la formazione, Roma, Carocci, 2011, pp. 202-210.

MIUR - Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione, Annali della Pubblica Istruzione, Numero Speciale, Firenze, Le Monnier, 2012.

MIUR-Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Indicazioni nazionali e nuovi scenari, 2018, http://www.indicazioninazionali.it/2018/02/18/documento-indicazioni-nazionali-e-nuovi-scenari.

MIUR - Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Linee guida per la certificazione delle competenze nel primo ciclo di istruzione, 2017, https://www.miur.gov.it/-/linee-guida-certificazione-delle-competenze.

Nebbia F., “Approcci sperimentali nella scuola che cambia”, in Alaimo A., Aru S., Donadelli G. and Nebbia F. (Eds.), Geografie di oggi. Metodi e strategie tra ricerca e didattica.. Milano, Franco Angeli, 2015, pp. 219-222.

Polito M., Comunicazione positiva e apprendimento cooperativo, Trento, Erickson, 2003.

Puttilli M., “Geografie critiche, apocalissi ed educazione alla sostenibilità”, in Giorda C. and Puttilli M. (Eds.), Educare al territorio, educare il territorio. Geografia per la formazione, Roma, Carocci, 2011, pp. 101-111.

Puttilli M., “Educare (geograficamente) all’Antropocene. Una proposta di agenda a partire dalla Carta Internazionale sull’Educazione Geografica”, in Giorda C. (Ed.), Geografia e Antropocene. Uomo, ambiente, educazione, Roma, Carocci, 2019, pp. 61-71.

Rocca L., Geo-scoprire il mondo. Una nuova didattica dei processi territoriali, Lecce-Brescia, Pensa MultiMedia, 2007.

Rodotà S., Il valore dei beni comuni, in “la Repubblica”, 5 gennaio 2012.

Rome Declaration on Geographical Education in Europe, IV EUGEO Congress, Association of Geographical Societies in Europe, Rome, 5-7 September 2013.

Selleri P., La comunicazione in classe. Roma, Carocci, 2016.

WCED - World Commission on Environment and Development, Our Common Future, Oxford Univerity Press, 1987.

Zavalloni G., La pedagogia della lumaca. Per una scuola lenta e non violenta. Bologna, Emi, 2012.


Full Text: PDF

Refbacks

  • There are currently no refbacks.




Sponsoring Organizations:


Sapienza Università di Roma University of Helsinki Università di Torino Western Michigan University

EUGEOIRPPS


With the support of:


ESA

Publisher:
Edizioni Nuova Cultura

 

Online ISSN: 2281 - 5694 Print ISSN: 2281 – 4310 © 2013 - Edizioni Nuova Cultura